KVM la virtualizzazione secondo Linux

KVM è l'hypervisor maggiormente utilizzato da OpenStack ed è in forte competizione con VMware ESX Server.

Caratteristiche KVM

  • Direttamente incluso nel Kernel dalla versione 2.6.20
  • Open Source, nessun costo di licenza
  • Supporto nativo per ogni sistema operativo Guest
  • Codice Efficiente e Performance Migliori
  • -40% di costi rispetto VMware
  • Sviluppato con il supporto di RedHat e IBM
  • Passthrough PCI, VGA, USB
  • Numerose interfacce di amministrazione ( Proxmox,Convirt,Cloudmin...)
  • Supporta dischi in formato vvfat vpc vmdk vhdx vdi sheepdog raw host_cdrom host_floppy host_device file qed qcow2 qcow parallels nbd dmg cow cloop bochs blkverify blkdebug
  • Live Migration tra CPU INTEL e AMD
  • Alta densità di virtualizzazione
  • La macchina virtuale KVM viene trattata come un processo linux

Interfacce grafiche KVM

Bisogno di aiuto?

© 2014 Extensys SRL
Via dell'artigiano, 23 - 37010 Pastrengo (VR) - Tel. 045 6269301
Piva: 04047670239 - Cap. Soc. 110.000€ i.v. - All Rights Reserved
Siamo Partner PROXMOX PARTNER

Sitemap

Check PageRank